top of page
Cerca

Tillandsia, la pianta mangia smog.


Originaria del centro America, non ha bisogno di terra perché si nutre dell'umidità dell'aria o dell'acqua delle gocce di un vaporizzatore, tramite specifici elementi chiamati tricomi che vanno a ricoprire le foglie e a trattenere l'umidità.

Ne esistono oltre 500 specie diverse: sono piante erbacee perenni che si adattano perfettamente a vivere in appartamento.

In natura crescono invece nei posti più strani: su fusti degli alberi, sulle rocce, su pali o fili elettrici, sulle antenne televisive. E' una specie epifita , cioè che vive su altre piante o similari.



La Tillandsia si nutre di sostanze inquinanti contenute nel pulviscolo atmosferico, nei composti inquinanti e per questo motivo è adatta ad essere sistemata in punti strategici di casa dove è presente un elettrodomestico o un apparecchio elettrico quale frigorifero, televisore, computer, ecc ecc.

Vive di aria, è senza radici, non ha bisogno di un vaso con la terra.

La varietà di Tillandsia che acquisteremo sarà importante perché determinerà anche la quantità di acqua da fornire alla pianta: quelle a foglia verde necessitano di più rispetto a quelle a foglia grigia.


Per annaffiarle basterà immergerle per qualche minuto sotto l'acqua (non amano quella calcarea), farle scolare e poi sistemarle nella loro posizione.

Fate attenzione: se le foglie tendono a scurirsi vuol dire che stanno ricevendo troppa luce, se iniziano a cadere significa che sono esposte a correnti d’aria.

Inoltre, questa meraviglia della natura è un vero rilevatore di elettromagnetismo: sembra che i livelli di inquinamento dell’aria possono essere monitorati grazie al fatto che un rapido declino di questa pianta indica che il tasso di inquinamento è arrivato ad un livello intollerabile.


Insomma, come tutte le piante anche lei necessita di alcuni accorgimenti ma l'aria pulita e fresca che vi donerà, ingurgitando smog dai tubi di scappamento delle auto, dalle caldaie per riscaldamento domestico che emettono sostanze cancerogene, vi ripagherà del tempo che le concederete.




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page